Destinatari

Tutti coloro che intendono acquisire la formazione necessaria e prevista dall’Accordo Stato Regioni del 7/7/2016 per assumere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) o di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP)

Obiettivi

Per lo svolgimento delle funzioni di RSPP per consulenti o dipendenti, è necessario essere in possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore nonché di un attestato di frequenza, con verifica dell’apprendimento, a specifici corsi di formazione adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative

Contenuti

Il percorso di formazione per gli RSPP consulenti/dipendenti è definito dall’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 19/08/2016 e si compone dei seguenti moduli:

MODULO A (per Addetti e Responsabili del SPP)

MODULO B (per Addetti e Responsabili del SPP)

MODULO C (solo per Responsabili del SPP)

Esoneri per titolo di studio:

L’allegato I dell’Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016 riporta i titoli di studio che possono usufruire dell’esonero dalla frequenza ai moduli A e B (ingegneri, architetti, tecnici della prevenzione).

  1. Corso per Addetti e Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione – MODULO A

Il MODULO A è propedeutico agli altri ed è comune a tutti i settori ATECO.
Durata del corso: 28 ore
La frequenza al MODULO A è propedeutica per l’accesso agli altri moduli.

  1. Corso per Addetti e Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione – MODULO B

jIl MODULO B è il corso di specializzazione, adeguato alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative.

E’ previsto un corso MODULO B COMUNE della durata di 48 ore esaustivo per tutti i settori ATECO ad esclusione dei quattro di seguito elencati per i quali è richiesta la frequenza di un ulteriore modulo di specializzazione:

  • SP1 – Agricoltura e pesca + 12 ore
  • SP2 – Cave e costruzioni + 16 ore
  • SP3 – Sanità residenziale + 12 ore
  • SP4 – Chimico e petrolchimico + 16 ore
  1. Corso per Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione – MODULO C 

Il MODULO C è necessario solo per RSPP, è valido per qualsiasi macrosettore ATECO. Non è soggetto ad alcun esonero.

Durata del corso: 24 ore.

Il MODULO C integra il percorso formativo degli RSPP al fine di sviluppare le capacità gestionali e relazionali e di far loro acquisire elementi di conoscenza su: sistemi di gestione della sicurezza, organizzazione tecnico amministrativa della prevenzione, dinamiche delle relazioni e della comunicazione, fattori di rischio psicosociali ed economici, progettazione e gestione dei processi formativi aziendali.

Didattica e durata

A conclusione di ciascun corso è prevista una verifica finale dell’apprendimento secondo le regole dell’Accordo Stato Regioni

Per l’ammissione all’esame finale è prevista la frequenza ad almeno il 90% del monte ore complessivo di ciascun corso.

Il D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. conferma inoltre la necessità per i Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione sui luoghi di lavoro di partecipare a corsi di formazione di AGGIORNAMENTO da effettuarsi con periodicità quinquennale.

Per gli RSPP è previsto un monte ore di aggiornamento pari a 40 ore

Per gli ASPP è previsto un monte ore di aggiornamento pari a 20 ore

E’ ammessa la modalità e-learning per i corsi di aggiornamento

L’obbligo di aggiornamento quinquennale decorre:

  • dalla data di entrata in vigore del D.Lgs. 81/2008 (15 maggio 2008)
  • dalla data di conseguimento della laurea se avvenuta dopo il 15 maggio 2008

Per poter esercitare la propria funzione gli RSPP e ASPP dovranno in ogni istante poter dimostrare che nel quinquennio antecedente hanno partecipato a corsi di formazione non inferiore a quello minimo previsto

Docenti

I docenti sono tutti in possesso almeno dei requisiti previsti dal D.I. 06/03/2013.